Informatica e Telecomunicazioni

INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI Opzione INFORMATICA

L'Informatica si propone come una disciplina trasversale che, oltre ad avere un proprio preciso e autonomo sviluppo, interessa i settori più disparati, contribuendo alla loro evoluzione e traendo da questi nuovi stimoli e occasioni per progredire.
 
Il Diplomato in Informatica, oltre a poter accedere a qualsiasi facoltà universitaria (in particolare Ingegneria, Matematica, Fisica, Informatica) e a corsi o master di specializzazione post diploma, puòtrovare la sua collocazione sia nelle imprese specializzate nella produzione del software sia in quelle per le quali la produzione e la gestione del software, il dimensionamento e l'esercizio dei sistemi di elaborazione dati siano attività rilevanti indipendentemente dal tipo di applicazione.
In particolare è in grado di:
  • Collaborare all'analisi di sistemi di vario genere ed alla progettazione di programmi applicativi.
  • Collaborare, per quanto riguarda lo sviluppo del software, alla progettazione di sistemi industriali e di telecomunicazioni.
  • Sviluppare piccoli pacchetti software nell'ambito di applicazioni di vario genere quali: sistemi di automazione e di acquisizione dati, banche dati, calcolo tecnico-scientifico, sistemi gestionali, ecc.
  • Progettare e dimensionare sistemi di elaborazione dati in rete locale, con scelta e dimensionamento di interfacce verso apparati esterni.
  • Pianificare lo sviluppo delle risorse informatiche in piccole realtà produttive.
  • Curare l'esercizio di sistema di elaborazione dati.
  • Assistere gli utenti dei sistemi di elaborazione dati fornendo loro consulenza e formazione sia su software che su hardware
info1.jpg
 
Sbocchi occupazionali
    IlDiplomato in Informatica, oltre a poter accedere a qualsiasi facoltà universitaria (in particolare Ingegneria, Matematica, Fisica, Informatica)  e a corsi o master di specializzazione post diploma, puòtrovare la sua collocazione sia nelle imprese specializzate nella produzione del  software sia in quelle per le quali la produzione e la gestione del software, il dimensionamento e l'esercizio dei sistemi di elaborazione dati siano attività rilevanti indipendentemente dal tipo di applicazione.
    In particolare è in grado di:
▪  Collaborare all'analisi di sistemi di vario genere ed alla progettazione di programmi applicativi.
▪  Collaborare, per quanto riguarda lo sviluppo del software, alla progettazione di sistemi industriali e di telecomunicazioni.
▪  Sviluppare piccoli pacchetti software nell'ambito di applicazioni di vario genere quali: sistemi di automazione e di  
    acquisizione dati, banche dati, calcolo tecnico-scientifico, sistemi gestionali, ecc.
▪  Progettare e dimensionare sistemi di elaborazione dati in rete locale, con scelta e dimensionamento di interfacce verso apparati esterni.
▪  Pianificare lo sviluppo delle risorse informatiche in piccole realtà produttive.
▪  Curare l'esercizio di sistema di elaborazione dati.
▪  Assistere gli utenti dei sistemi di elaborazione dati fornendo loro consulenza e formazione sia su software che su hardware.
 
VIDEO PUBBLICATI SUL SITO DEL MINISTERO